Notizie Flash

Alta Felicità, Africa Unite saremo con voi

Economia della valle, sembra incredibile ma negli anni per coinvolgere e spiegare le ragioni di un'opposizione al cementificio più grande d'Europa, nel tempo si sono create forme ludiche che hanno poi preso la mano e sono diventati eventi memorabili.

di Valsusa Report

Gli sono un gruppo musicale rocksteady-dub nato a Pinerolo (TO) nel 1981 è considerata la prima band del panorama reggae italiano. Il nome deriva dall’omonima canzone di Bob Marley, artista al quale si sono sempre direttamente ispirati. Gli Africa Unite nascono nel 1981 come Africa United, da un’idea di Bunna e Madaski, due musicisti di Pinerolo, nel 1991 il gruppo cambia il nome in Africa Unite, e arrivano nuovi membri, Sergio Pollone alla batteria e Max Casacci alla chitarra, nel 1996 Max Casacci lascia gli Africa Unite cambiando genere, e arrivando successivamente a fondare i Subsonica. Gli Africa Unite sono attivi contro la pena di morte, e inseriscono in un loro album una canzone schierata, dal titolo Sotto pressione, il video viene girato in collaborazione con le associazioni umanitarie Amnesty International, Comunità di Sant’Egidio e Nessuno Tocchi Caino.

Quest’anno saranno presenti a per immortalare nel loro ampio viaggiare la meta No Tav. Sabato sera saranno uno dei grossi gruppi di quest’anno. Un festival che si è andato costruendo tappa per tappa, persona per persona. Un festival che ha guadagnato l’Arena di Susa simbolo storico della Valle di Susa. L’evento dell’anno se si pensa che in passato in valle tutto da sempre ha avuto un caro prezzo per la sua gente, quindi fruizione gratuita, e spesa secondo il coinvolgimento nel fermare il super treno, nessuno obbligato, ma il cibo e le bevande sono veramente buone e valligiane.

Economia della valle, sembra incredibile ma negli anni per coinvolgere e spiegare le ragioni di un’opposizione al cementificio più grande d’Europa, nel tempo si sono create forme ludiche che hanno poi preso la mano e sono diventati eventi memorabili. Eventi a cui, anche come, in questo caso artisti e volontari vogliono metterci il contributo, forme di comunità unite e ben vengano gli Africa Unite. “Se siete pronti a scoprire tutti gli artisti del 2017? Cominciamo con gli Africa Unite!” recita così la pagina FB dell’evento Festival Alta Felicità 2017 dal 27-28-29-30 luglio a Venaus (To), QUI l’evento da seguire in FB.

V.R. 13.6.17