Notizie Flash

Il Sole in un Baleno al presidio di Susa

di Gabriella Tittonel

Da giorni sulla facciata del no tav di Susa stazionava un grande telo blu, in leggero

movimento con gli sbuffi del vento ma ugualmente capace di negare agli occhi di chi passava

quanto al di là si stava realizzando.

Mistero questo svelato con l’arrivo dei partecipanti al no tav, questo

martedì, che hanno potuto ammirare come il presidio, già Gemma delle Alpi, e poi presidio

Lupi, fosse diventato “il Sole in un Baleno”, regalando a tutti un’immagine di serenità ma

anche un ricordo concreto di due giovani amici morti anni fa in carcere, Sole e Baleno.

A realizzare l’opera due capaci giovani della valle: Cinzia De Faveri, (anche amministratore

segusino), che ha preparato alcuni bozzetti ed Alessandra Marzo, di Venaus che ha

pazientemente reso concreto il progetto, sfidando la calura dei giorni scorsi.

Piacevolissimo l’impatto visivo, anche per chi giunge nella cittadina dall’autostrada, quasi una

cartolina di benvenuto idealmente inviata a tutti coloro che amano l’umano e la natura. no tav Susa presidio dipinto Alessandra 15 7 2014 003.v01