Notizie Flash

Over 60 contro il cantiere, l’attacco nella notte

Preparati ed efficaci, hanno attaccato il cantiere nella notte. Il piano studiato nei minimi dettagli

di Valsusa Report

Era nell’aria, ma si sa la preparazione per un attacco è metodica ed importante, si sono preparati con tutto il necessario, in nove sono partiti e in nove hanno lucchettato i cancelli, sparato fuochi artificiali, ricevuto l’idrante addosso ed in seguito, la catttura, proprio come i più giovani. “Mettetevi in ginocchio”, agitando il manganello con fare aggressivo, dopo l’intimidazione di rito ai , hanno insistito con il far sdraiare a terra gli incappucciati, solo con il sopraggiungere delle Donne , le Ff.Oo si sono fermate senza infierire oltre, ed è proseguito l’arresto.

fuoc - CopiaSono sgusciati con il favore della notte fino a ridosso del cantiere sonnecchiante, prima di qualsiasi reazione avevano già lucchettato i cancelli e dato fuoco alle recinzioni. Erano travisati in pieno stile black block, chi con il tipico cappuccio, chi con il k-way d’ordinanza, non si sono fatti intimorire fino all’ultimo “vi portiamo in carcere, state fermi dobbiamo fotografarvi” la risposta non si è fatta attendere “andiamo, mi sono portato il dentifricio, e io la pasta della dentiera”, si, ebbene si, i No che hanno metodicamente ed efficacemente attaccato il cantiere superava i 60 anni con punte sotto gli 80, tutti e nove appartenenti al gruppo Over 60 No .

canc - Copia“Allora dateci i documenti – io non li ho, e io non glieli do – borbottano tra loro gli attaccanti – e allora!, adesso cos’è fate anche un’assemblea?, siamo noi che ve li chiediamo – tuona la polizia – abbiamo deciso che non ve li diamo! io vado a prendere un pintone alla tettoia”. Gli irriducibili Over 60 No Tav attaccanti hanno proseguito nel loro volere infischiandosene del futuro.

Tutto si conclude con 9 fermi e rilascio a piede libero, verranno denunciati?. Gli chiediamo “lo rifarete? – si ci è piaciuto!”. Due pesi e due misure, se da una parte gli otto arresti della settimana scorsa hanno fatto clamore, qui la difficoltà e la determinatezza dei No Tav non viene presa in considerazione dai media, eppure l’attacco c’è stato eccome.

Il video nella nostra sezione  Selezione video di Tgvallesusa

oppure

Qui il video attacco e intervista su Youtube

V.R. 12.9.15