Notizie Flash

Processo Numa (La Stampa) contro Maverick

di Redazione.

Lunedi 27 Novembre, ore 9,30 al Tribunale di Torino, aula 86 si apre il processo contro su querela di .

Riportiamo la cronaca di quanto avvenuto alla prima udienza del processo, così come descritto da Salmoni, sul suo blog Maverick:

La prima udienza del processo intentato da Massimo Numa, il cronista de La Stampa BEN NOTO per i suoi articoli velenosi sulle lotte sociali, contro Maverick per averlo definito “famigerato” in un articolo di cronaca giudiziaria del 2013, si è fermata alla costituzione delle parti e al rinvio al 27 novembre, ore 9,30, aula 86 del Tribunale di Torino.

Nell’aula così piena da far trasalire di sorpresa anche il giudice monocratico, il Numa si è presentato con la scorta che da anni lo “protegge” da cattivi immaginari (si sa che fa status…) per andarsene frettolosamente dopo pochi minuti.  Maverick a sua volta si è allontanato con la “scorta popolare” dei tanti amici, No Tav e solidali convenuti per l’occasione.

Tra questi, la consigliera regionale Cinque Stelle Francesca Frediani, il segretario della sezione Anpi di Trofarello, la consigliera comunale Cinque Stelle di Pianezza Ilaria Brancati, la famiglia del partigiano GL Danilo Giorsetti.

Maverick ringrazia con affetto tutti quelli che gli hanno inviato la solidarietà (tra gli altri, i Comitati No Tav di Susa-Mompantero, Torino Cintura e La Gronda) o che sono intervenuti di persona: è proprio vero che la solidarietà dà forza.

Intanto si allunga a otto la lista delle sezioni Anpi che hanno firmato il comunicato stampa di denuncia della matrice neofascista del Numa con riferimento al suo libro di denigrazione della Resistenza nel savonese (v. sotto) e c’è da prevedere che per il 27 novembre la lista si allunghi ulteriormente. Ha espresso la sua adesione anche l’ex senatore Gian Giacomo Migone. (F. S. 11.10.2017)