Notizie Flash

2018 Tgvallesusa: tanti auguri a noi e via la pubblicità

Tgvallesusa entra nel suo sesto anno di attività. Un percorso non facile ma abbiamo cercato di tener fede al principio dell'indipendenza da chiunque.

di Redazione.

entra nel suo sesto anno di vita. Con orgoglio continuiamo questo percorso intrapreso nel 2012 da alcuni amici che volevano informare il mondo esterno alla Val di Susa su quanto accadeva qui, con le vicende legate al .

Tante cose sono cambiate. Alcuni amici hanno abbandonato questa esperienza, altri ne sono giunti. Abbiamo operato, con le nostre limitate forze, affinché il sito fosse sempre un riferimento per qualche riflessione che vada oltre il trambusto quotidiano dell’ di regime.

Siamo una nicchia, non facciamo certo i grandi numeri, ma continuiamo a crescere. Ci fa piacere constatare ci siano sempre nuovi amici che vedono in noi una piccola oasi dove trovare qualcosa di interessante da leggere e qualche argomento su cui riflettere. Era lo scopo che ci eravamo preposti per Tgvallesusa.

Vorremmo far di più e meglio, ma le risorse economiche sono estremamente limitate. Abbiamo provato, nel corso dell’ultimo anno e mezzo, a sperimentare forme pubblicitarie tradizionali per il web, affidandoci ad una società che fornisce pubblicità in automatico.

Il risultato è stato piuttosto deludente. Non che ci attendessimo chissà cosa, ma i numeri degli accessi vengono calcolati in modo del tutto poco coerente, nel mondo del web. Basti pensare che confrontando i diversi risultati di differenti sistemi di rilevazione, non ce ne sono due che forniscano gli stessi dati.

Per quello che ci riguarda, facciamo fede ai dati forniti dal nostro provider. A riguardo l’anno 2017, non ostante alcuni inconvenienti, si è chiuso con oltre 3 milioni di pagine visitate sul nostro sito. Non trattando cronaca, gossip, calcio e quant’altro in genere fa crescere notevolmente gli accessi, riteniamo sia un risultato pregevole.

Abbiamo quindi deciso di eliminare del tutto la pubblicità automatica sul nostro sito. I cinquanta centesimi settimanali (che a volte diventano 1 euro o 1 euro e cinquanta), non ci cambiano la vita e, a questo punto, rendiamo i nostri articoli più gradevoli da leggere.

Tgvallesusa darà spazio a quei partner che ci apprezzano e condividono lo scambio di articoli e informazioni con noi.

Lanceremo, nel corso del 2018, delle campagne di autofinanziamento per sostenere il sito e le spese minime necessarie per operare con un necessario grado di agibilità: con lo scopo di continuare a fornire il servizio di informazione indipendente che avete sin qui apprezzato.

La nostra battaglia politica e sociale, nel dar voce alle storie poco conosciute, alle narrazioni differenti da quelle istituzionali, alle notizie di cultura, e nel proporre le nostre riflessioni sul sistema paese e sul mondo, prosegue, e confidiamo nel vostro appoggio.

Grazie.