Notizie Flash

Al Pian del Frais batte un cuore grande

di Valsusa Report

Domenica 25 gennaio 2015 al splende un sole caldo mentre in valle soffia il solito vento che ha accompagnato questo inverno, è qui che una famiglia formata da un padre e due figlifrais2 decidono di passare la fastività, un figlio sul bob e l’altro con gli sci, per provare. La famiglia versa in situazione disagiata economicamente, quindi tutto è centellinato, panini per pranzo preparati la sera prima e il minimo accettabile di biglietti per usufruire delle piste.

Al Frais c’è un tappeto dal costo giornagliero di 10 euro, l’attrezzatura imprestata, dovrebbe risolvere il problema. Qui sorge l’intoppo, dopo le prime discese e l’arrivare delle scolaresche numerose, il corpo dei maestri di sci indica la norma di sicurezza a cui bisogna attenersi “sulle piste senza sci non siete assicurati, quindi non è possibile scendere a piedi”, il sogno si infrange nella norma “papà io senza di te che mi fai sicurezza non voglio scendere”, con mille scuse l’addetto alla risalita non può chiudere un occhio.

La famiglia decide di provare a cambiare il biglietto acquistato appena due ore prima con quello del bob almeno la giornata continua. La sorpresa avviene proprio ad opera della scuola maestri di sci, come ci racconta il papà di questi due solari fanciulli “sono andato alla biglietteria, ho esposto il problema alla signorina dall’altra parte del vetro, cercavo una soluzione al problema la dove era possibile, avevo in mente il modello isee che aiuta le famiglie frais3disagiate”, dopo un via vai della direzione e della scuola maestri di sci, si para difronte al papà un maestro di sci, tale gianluca “signore, capisco il problema, io però non posso autorizzarla ad andare sulla pista a piedi, posso venirle in contro, vada al noleggio a nome mio e le noleggeranno un paio di sci, lei però faccia il biglietto pomeridiano di 7 euro”.

“Al Frais batte un cuore grande”, è quello che ci ha detto il papà, sicuro che non possa essere per tutti gratis un noleggio, però è sicuro che al Frais ci si sente in famiglia, ad esempio i bambini nati fino al 2009 sciano gratis, e di sicuro una soluzione per tutti lì si trova.

Un immenso grazie va dal papà dei due bambini a Gianluca e alla biglietteria del Pian del Frais.

Webcam istantanea al Frais

V.R. 26.1.15