Notizie Flash

Azione di disturbo a Bardonecchia

IMG_9296Continuano le azioni di disturbo da parte del movimento NO TAV, nei giorni scorsi ha subire l’azione erano stati gli alpini della caserma di Rivoli dove con una catena era stato bloccato l’ingresso. Questa notte, i cori e gli slogan dei NO TAV hanno tenuta sveglia la truppa della Guardia di Finanza che alloggia all’hotel Bucaneve di Bardonecchia.

La presenza delle Forze dell’Ordine è stata confermata dai mezzi parcheggiate di fronte all’hotel, sono quindi iniziati i cori di rito: “la valle non vi vuole, andatevene via”, “via le truppe di occupazione”, “la Valsusa paura non ne ha” e intonando l’immancabile “Bella ciao”.

Le Forze dell’Ordine, svegliate dalla protesta, sono scese nella hall dell’albergo ad osservare dall’interno i manifestanti; per maggior sicurezza e per scongiurare l’invasione dell’Hotel sono state anche chiuse a chiave le porte d’ingresso. La protesta è continuata, con scambi di foto reciproci, alla fine i manifestanti si sono allontanati e si sono recati per effettuare una medesima azione di disturbo al più gettonato hotel Napoleon.

Queste azioni rientrano a pieno titolo nel filone di azione non violenta che il movimento NO TAV intraprese dopo una approvazione plebiscitaria in un assemblea pubblica a Bussoleno e lasciano trasparire una “fantasia nella lotta” che non sembra finire.

No tags for this post.