Notizie Flash

Bancomat se prelevi devi giustificare!

Ci risiamo! Mentre l'evasione fiscale riguarda multinazionali, gruppi criminali corrotti e corruttori il governo se la prende con chi usa il bancomat.

di Giuseppe Palma per scenarieconomici.it.

Con la scusa di combattere l’, la maggioranza parlamentare [cioè Partito Democratico, Area Popolare (NCD+UDC) e Scelta Civica] è in procinto di adottare una misura che trasformerà lo Stato italiano da Repubblica democratica a “Direttorio di Polizia Tributaria”!

Trattasi del comma 7 bis della delega fiscale che, se approvato, prevede sanzioni pesantissime nei confronti di quei cittadini che – prelevando denaro contante al – non saranno in grado di dimostrare/giustificare – con idonea documentazione – l’uso del denaro prelevato.

Una tale misura giacobina, che colpirà i titolari di partita IVA, costituirà un ulteriore passo in avanti verso la definitiva dittatura fiscale, stante anche l’inversione dell’onere della prova a carico del cittadino.

Il tutto con la scusa della lotta all’evasione fiscale, che invece di essere condotta nei confronti dei grandi gruppi e delle multinazionali, è rivolta contro gli artigiani, i commercianti e i liberi professionisti!

La sanzione sarà pesantissima, infatti andrà dal 10% al 50% della somma di denaro prelevata!

La Legge dei Sospetti del 17 settembre 1793 ha trovato proiezione fino ai giorni nostri: “se non sei in grado di provare la tua innocenza, io Stato presumo la tua colpevolezza”. Pazzesco, ma è cosi!

Lo Stato di Diritto, per l’ennesima volta, viene sacrificato sull’altare di una criminale modernità Restauratrice!

Sapete perché accade tutto questo? La risposta non ve la do’… andatevi a studiare come funziona l’€uro e lo capirete! L’ho già scritto così tante volte che non mi ripeterò!

Ma facciamo silenzio… ce lo chiede l’Europa!

E poco importa se queste misure saranno adottate da un Parlamento di nominati (“eletto” con una legge elettorale dichiarata incostituzionale) che conferisce delega ad un presieduto da un soggetto che non è mai stato eletto! L’Italia, che soffre di sudditanza psicologica nei confronti dell’UE germanocentrica, deve continuare a fare i compiti a casa! Punto! E guai se alza la testa!

Mentre Roma dibatte sulle unioni civili e sull’immigrazione, i NUOVI BARBARI avanzano…

Giuseppe PALMA