Notizie Flash

Gruppo M5S: “Opedale di Susa: Plano ed i Sindaci tradiscono i loro concittadini”

Presa di posizione del M5S in Piemonte sulla decisione dei sindaci di non fare ricorso al TAR

Comunicato Stampa

ed i tradiscono i cittadini della Valle di Susa abbandonando l’ipotesi del ricorso al Tar contro la delibera di riorganizzazione ospedaliera che declassa l’ospedale di Susa e taglia i posti letto. Evidentemente ancora una volta prevalgono le logiche di partito, gli ordini di scuderia ed i “ricatti istituzionali”. Il dietrofront degli amministratori locali assume contorni inquietanti anche alla luce dell’aut aut del presidente che, poco tempo fa, aveva intimato ai sindaci di desistere dal ricorrere alla giustizia amministrativa pena ulteriori tagli e la chiusura del dialogo. Un diktat antidemocratico al quale i primi cittadini sembrano essersi piegati.

La trattativa politica che si vorrebbe intavolare con la Regione è uno specchietto per le allodole. Se la Giunta avesse avuto reali intenzioni di salvare i servizi dell’ospedale di Susa l’avrebbe già scritto, nero su bianco, sulla nuova delibera di rivisitazione della rete ospedaliera.

Ad oggi spiace constatare che a livello istituzionale solo i consiglieri del Movimento 5 Stelle stanno difendendo, con i fatti, il presidio di Susa (TO) attraverso il ricorso al Tar presentato contro la delibera “Sfascia ospedali”.

Gruppo regionale Piemonte
Gruppi Valsusa M5S