Notizie Flash

La Pato perforazioni perfora a Chiomonte. E il certificato antimafia revocato?

pato6wLa Pato perforazioni di Rovigo, ditta entrata nei subappalti della Cmc di Ravenna per eseguire lavori al cantiere dell’Alta velocità di Chiomonte, era stata la prima ditta esclusa per la revoca del certificato antimafia, da parte del prefetto Provolo (come scriveva Rovigo Oggi il 28 marzo scorso).

La revoca era avvenuta il 13 marzo e il 21 maggio (ne dava notizia NoTavInfo) a «la Repubblica» Ltf dichiarava “La prefettura ha comunicato l’esito della procedura antimafia e l’esito è che l’impresa non potrà lavorare”.

Ma la Pato è sempre lì. Le fotografie scattate oggi colgono i mezzi della Pato all’opera, in prossimità di punti di scavo, nella parte bassa del cantiere.

 M. B. 16.06.13

Un ringraziamento a G. F. per le fotografie

pato5w

 

 

 

 

 

pato4w

 

 

 

     pato2w

pato3w pato2w

Pato1w

 

No tags for this post.