Notizie Flash

No Muos. Altre denunce per dei petardi

La polizia denuncia quattro attivisti No Muos per esplosioni pericolose.

di Leonardo Capella

Altre denunce per i militanti No di . La polizia ha denunciato cinque attivisti per esplosioni pericolose. Il fatto si riferisce a un azione dimostrativa sviluppatasi il 20 gennaio in concomitanza con il lancio del terzo satellite. Davanti al cancello principale della base NRTF in contrada Ulmo vennero lanciati quattro fuochi pirotecnici in segno di protesta contro la decisione della marina statunitense di effettuare comunque le operazioni di lancio del terzo satellite nonostante sull’installazione niscemese penda ancora il giudizio del Tar Sicilia.

niscemi 1 niscemi 2

Sulla pericolosità di quest’azione leggiamo quanto dichiarato dal Comitato Niscemi: “Un’azione innocua e priva di qualunque carattere di pericolosità. I giochi pirotecnici esplosi infatti sono classificati tra quelli di “libera vendita”, “non classificati tra i prodotti esplodenti” e non sono “destinati alla vendita ad un pubblico di età inferiore ai 14 anni”. Prodotti innocui, incapaci di determiare qualunque pericolo, destinati addirittura alla vendita ai minorenni”.

Pare proprio che anche questa volta l’azione giudiziaria abnorme voglia sopire la protesta a suon di denunce,

L.C. 07.02.15