Notizie Flash

No Tav del Brennero lottano contro i carotaggi

Trentino alto Adige la popolazione si oppone ai carotaggi in corso e al nuovo progetto Tav per il Brennero

di Davide Amerio

La storia si ripete. Ma la lotta ha fatto scuola ovunque (per questo viene perseguita in Val Susa con così tanto accanimento da parte delle procura).

Frazione Marco, sud di Rovereto, Alto Adige. Un altro progetto per scavare gallerie, devastare l’ambiente e compromettere la salute dei cittadini. La scusante è sempre quella: la linea storica del non è più adatta a sopportare lo sviluppo del traffico Merci, maggiore velocità, eliminazione dei camion dall’autostrada, etc etc.

Da ieri sera e all’alba di oggi cittadini delle frazione e rappresentanti del comitato No Tav locale stanno presidiando il cantiere per impedire la prosecuzione dei soliti carotaggi preparatori. Il presidio, informa il comitato, avrà lunga durata con l’intenzione di bloccare i lavori che vengono definiti (guarda caso anche qui) “abusivi” e “privi di ogni basilare norma di sicurezza o avvertenza dei cittadini”.

Sul sito del movimento No Tav (www.notavbrennero.info) l’invito ad acquistare un metro quadro di terra contro il Tav entro il 31 ottobre pv.

E’ possibile sul sito trovare sintesi degli studi effettuati sul progetto ritrovando argomentazioni famigliari agli abitanti della Val Susa:

° traffico merci sulla linea storica costante o in calo e con ampi margini di potenziamento

° calo evidente del traffico merci su gomma

° costi dell’opera che si riverserebbero sull’Italia vista la poca propensione dell’Europa a finanziare il progetto

° la necessità di ridurre il rumore della linea storica può essere agevolmente assolto con innovazione tecnologica e spese ridotte

° Costo stimato dall’Italia per il Tunnel di base 9,730 miliardi di euro. Costo stimato dalla Corte dei Conti dell’Austria 24,000 miliardi.

° Costo stimato dall’Italia per la linea di accesso da sud 8,388; stima della Corte austriaca 52,640.

Bisognerà che a Natale qualcuno si decida a regalere un pallottoliere a Renzi e a .

D.A. 17.10.14