Piemonte trasporti: tagli per GTT e non per Trenitalia

Scontro in Regione Piemonte tra il M5S e l'assessore Balocco sull'assegnazione dei fondi per il trasporto pubblico.

di Redazione.

Intervento in Regione Piemonte di consiglieri Federico Valetti e Davide Bono (M5S) per chiedere chiarimenti sul piano dei finanziamenti ai trasporti della Regione Piemonte.

Il piano della Regione, realizzato dall’Assessore Balocco, prevede tagli dei contributi alla GTT di Torino, mentre inalterato rimarrebbe il finanziamento per le linee di Trenitalia.

Le dichiarazioni di Balocco trovano attuazione nell’emendamento all’assestamento di bilancio presentato dall’assessore Reschigna in cui si prevede la riduzione di spesa per il trasporto su ferro dai 234 per il 2017 ai 220 del 2019. Emendamento cui si è opposto il M5S.

I pentastellati esigono chiarimenti dall’assessore Balocco, sulla differenza degli impieghi, che verrebbero ridotti solamente per la GTT di Torino, dove adesso amministrano i Cinquestelle, mentre per il carente servizio di Trenitalia, rimarrebbero inalterati.