Notizie Flash

Presidio No Tav al Tribunale per accogliere l’ispettore del CSM

Presidio davanti al Tribunale di Torino in attesa dell'Ispettore del CSM.

di Leonardo Capella

Venerdì 3 ottobre  davanti al tribunale Bruno Caccia di Torino gli attivisti No  del comitato Torino e cintura hanno dato vita ad un presidio in occasione dell’annunciato arrivo di un ispezione del CSM (Consiglio Superiore della Magistratura).

Il presidio si riallaccia a quanto da tempo denunciato dal Movimento in merito all’accanimento giudiziario da parte della Procura di Torino nei confronti degli oppositori all’Alta Velocità.

In particolare si è posto l’accento sulla scelta delle restrizioni della libertà messa in atto nei confronti di Chiara, Claudio, Mattia e Niccolò accusati di terrorismo, sono già infatti dieci mesi che i quattro sono in carcere in regime di alta sicurezza .

Accusa ritenuta infondata dalla Cassazione lo scorso maggio ma per la quale continua sia il processo che il carcere.

Fotogallery del presidio

L.C. 3.10.14 

No tags for this post.