Notizie Flash

Protesta al cantiere di Chiomonte. Nicoletta Dosio riesce ad incatenarsi in cantiere

Nicoletta Dosio riesce ad incatenarsi a un trenino. Poi sit-in al Cantiere.

di Redazione

Alle 11,45 di stamane, durante la visita al cantiere TAV di Chiomonte dell’eurodeputata Eleonora Forenza – L’Altra Europa con Tsipras – con una delegazione composta da esponenti del movimento NOTAV di Valle e da Ezio Locatelli segretario provinciale PRC, ha tentato di incatenarsi a un trenino all’imbocco del tunnel, ma è stata fermata da agenti e Digos.

12,45.  Il  è durato un’ora. Nicoletta Dosio, Eleonora Forenza e la delegazione sono salite in auto e si stanno dirigendo all’uscita del cantiere.

11,45. La situazione è ora in divenire: ce ne parla Gabriella Tittonel, presente sul posto

Nicoletta è riuscita a incatenarsi con delle manette, successivamente tagliate dagli agenti procurando delle lesioni. Nicoletta è ora andata al Pronto Soccorso con il polso dolorante per accertamenti.

Nocoletta incatenata

Sit-in di protesta dopo l’incatenamento nel cantiere di Chiomonte

Polsi di Nicoletta Dosio dopo il taglio delle manette

Polsi di Nicoletta Dosio dopo il taglio delle manette

R20140920_115937

Il treno di accesso alla galleria

R20140920_105241