Notizie Flash

Ritorna Asterix!

I No Tav francesi di nuovo in marcia il 27 Settembre. Un movimento in crescita che preme sulle difficoltà economiche transalpine e cerca sempre più il collegamento con la Val Susa.

di Fabrizio Salmoni

 

Le decisioni sono state prese sabato 6: i francesi, di concerto con quelli italiani, convocano una grande manifestazione per sabato 27 settembre nelle zone adiacenti il valico del Moncenisio, con rinforzi da Chambèry. A trainare la mobilitazione i Comitati contro la Lyon-Lurin (Cclt) che da tempo hanno incrementato il lavoro politico sulla popolazione e che tengono molto a rinforzare i legami transfrontalieri con la Valle che resiste.

Sabato 27 settembre dunque si muoveranno alle 9.30 due carovane di manifestanti che daranno vita a “presidii volanti” di propaganda rinforzati da bande musicali con percorsi diversi a partire da Lanslebourg, sotto il Moncenisio, per riunirsi nella piazza principale di St. Jean de la Maurienne.

Una terza carovana si muoverà da Chambèry per convergere sulla stessa destinazione.

Sembra quindi solo questione di tempo perchè armate congiunte di barbari si riversino sull’accampamento romano di Chiomonte, presidiato dai legionari e dai mercenari di  MarioViranus Immondus. (F.S. 08.09.14)