Notizie Flash

Turi scende con il martello e saluta il Muos

Sale come un gatto sull'antenna del MUOS con un disegno, un martello e la sua sacca. Dopo due giorni scende e viene portato via dalle forze in divisa.

di Report

L’impianto satellitare statunitense di , è fermo per via della decisione del Tar, ma dalle informazioni pare che negli ultimi appelli degli enti statali, siano entrati nella commissione verificatrice, come giudicanti i tre ministeri che sono anche i “proponenti” dell’opera statunitense. Forse di lì la proposta di protesta di . Senza acqua, con il martello e una piccola coperta, è sfuggito a diversi tentativi da parte dei poliziotti, l’ultimo dei quali gli ha portato via il sacco a pelo.

“Continua come nulla fosse, cantando e martellando – ci dice D’Alessandro – ogni tanto, quando ha bisogno di sentire la vicinanza, ci grida un saluto”. Turi Vaccaro, il pacifista è rimasto lassù fino al primo pomeriggio di oggi, la polizia ha presidiato l’area. Il presidio permanente NoMuos comunica che “Turi è sceso dall’antenna ed è stato fermato dalla polizia per essere portato in commissariato l’appuntamento per chi volesse dare solidarietà a Turi è tra poco davanti il commissariato di Niscemi” lanciano l’appello i militanti.

V.R. 13.11.15